. 8 - Ian Phil: sul Surrazionale

Ian Phil: sul Surrazionale.

Ian G. (?) detto "Phil "; il Surrazionale connubio tra ragione e spirito?

Risponde Paolo Navale: ...no! Il Surrazionale è connubio tra ragione e coscienza: dunque un'arte dell'esercizio del silenzio... un'arte della meditazione che lo ripeto, punto fondamentale, supera di gran lunga i nostri labili sensi relativi al nulla. Non al vuoto no... al nulla! Un'arte nulla crea il nulla basato solo sulle emozioni è quella di coloro che imitano senza nemmeno conoscere. Il vuoto è ben altra cosa! Il vuoto è magistero! Il vuoto è ciò di cui tutto si nutre ma di questo ora non voglio parlare. Il nulla è invece la negazione nichilista di tutto ciò che ci sorpassa.

In arte non esiste democrazia e chissà se io lo sarò ancora ... per molto tempo; democratico. La deriva è plebea. In arte esiste la qualità suprema che sorpassa sì la nostra ragione... ma da cui si evince che tutto il resto è merda; relativa solo alla nostra emotività irrazionale senza merito né nessun costrutto. Ora però a detta della maggior parte dei critici e ben al contrario delle avanguardie di cui Bachelard è stato demiurgo e spesso in incognito, l'iniziatore; la stragrande maggioranza dell'arte che si fa oggi in provincia non supera affatto ma ha invece a che fare solo e soltanto con i nostri sensi, con una sensualità pedante e solo romantico-decadente. Ripeto: solo emotiva ed irrazionale. Nessuna energia intellettiva. Anche se zombi, alcuni... (alé); perché no?!! pure si danno alla pittura! Pure... Tutti seguaci di quella decadenza che il Surrazionale combatte da sempre. La mediocrità imperante; la frolla banalità del nulla. labanalità del male... Non può esserci coscienza senza ragione, né ragione senza coscienza. La voluttà di certa arte è spesso dettata da una sciattezza solo carnale.

Colloquio tra Paolo Navale© e Ian detto "The Phil". Squatt di Highgate Village. Londra. 1985.


Share:Ask!Del.icio.us!Digg!Facebook!Live!

© I diritti di autore su testi e immagini e/o sull'altro materiale pubblicato sono di esclusiva proprietà di Paolo Navale.
Ne è vietata la riproduzione, anche parziale, con qualsiasi mezzo senza preventiva autorizzazione scritta.
Le citazioni parziali sono consentite per cronaca, recensione o per pubblicazioni scientifiche,
purché accompagnate dal nome dell'autore e dall'indicazione della fonte. 
E' vietata la riproduzione al fine di trarne profitto.
88x31


Data pubblicazione 13/09/2011
Paolo Navale - (Concettualismo surrazionale) - Official site - Sito ufficiale

Share:Ask!Del.icio.us!Digg!Facebook!Live!